Le proprietà schermanti del sistema letto Domus Maf rispetto al campo elettromagnetico di bassa frequenza 50 hz

Domus Maf è un’azienda con una forte vocazione al benessere ed alla salute della persona. Nota da anni per le sue diverse soluzioni letto, le quali permettono di personalizzare i prodotti in base alle esigenze individuali per il miglioramento della qualità del sonno, l’azienda si è specializzata nella ricerca e realizzazione di prodotti in grado di proteggere l’individuo dall’elettrosmog.

Tra i numerosi progetti che vedono Domus Maf impegnata nello sviluppo di prodotti per il benessere della persona, il sistema letto è quello più evoluto di maggior successo poiché consente all’utilizzatore di personalizzare la posizione del letto alle sue caratteristiche fisiche personali e alle diverse esigenze d’uso.

Domus Maf, consapevole degli effetti nocivi dei campi elettromagnetici, ha voluto investigare se la presenza di un motore elettrico nel sistema letto potesse in qualche modo interferire con il benessere della persona e se il sistema di schermatura previsto fosse sufficiente a garantire la massima sicurezza.

La ricerca scientifica, affidata al Dott. Fiorenzo Marinelli dell’Istituto di Genetica Molecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Bologna, ha evidenziato che il sistema letto Domus Maf, equipaggiato con tessuto schermante, è in grado di schermare il campo elettrico   di bassa frequenza 50 Hz presente nell’ambiente. In particolare ha evidenziato i parametri elettrici e magnetici al di sopra del letto nelle varie condizioni d’uso, sia con i motori di posizionamento alimentati che spenti, allo scopo di identificare le eventuali anomalie elettriche e magnetiche cui l’utilizzatore può essere sottoposto.

Le misurazioni del campo elettrico e magnetico hanno mostrato effettivamente che c’è una perturbazione del campo prodotta dalle strutture portanti del letto ed introdotte dai motori che servono per i movimenti nel letto matrimoniale. Tuttavia la ricerca ha concluso anche che il tessuto schermante, inserito al di sopra del materasso, produce una significativa attenuazione del campo elettrico di circa il 58,3% e produce altresì un’attenuazione del campo magnetico di circa il 33,3%.

Domus Maf può garantire perciò ai suoi clienti un sistema efficace sia dal punto di vista ergonomico che della sicurezza elettromagnetica.

Francesca Romana Orlando